Wet look e chingon: le tendenze capelli dalla Milano Fashion Week

Elegante, seducente e facile da ricreare…scopri il WET LOOK..perfetto per la prossima stagione.

 

E’ un look che ricorda la freschezza dell’estate ma negli utimi anni si è visto sui red carpet in ogni stagione.

La fashion week di Milano ripropone il wet look per la stagione autunno/inverno 2022/23.

wet look chignon

Ermanno Scervino ha portato in passerella il wet look.

Dal backstage della sfilata il lead hairstylist Pierpaolo commenta: “L’ispirazione è un look fresco e young creato con una ponytail dall’effetto wet attraverso una texture glossy”, commenta dal backstage della sfilata il lead hairstylist Pierpaolo Lai.

wet look calcaterra
wet look fendi 22-23
wet look fendi 22-23

Riga laterale, bassa ed estremamente precisione sono i dettagli che contraddistinguono i look di Fendi per la stagione autuno/inverno.

Il viso viene lasciato libero grazie a cera o gel ad accessori come mollette e forcine che mantengono il ciffo laterale.

wet look chignon
wet look chignon

Atlo, spettinato e con wet look…l’intramontabile chignon è il protagonista anche per la prossima stagione.

Giorgio Armani propone un classico wet look facile da ricreare.

Ecco qualche consiglio..

wet look armani 22-23

Parti da capello asciutto..

Per un volume maggiore utilizza phon e spazzola portando i capelli tutti indietro gonfiando la radice.

Applica il gel sui laterali pettinandoli bel aderenti alla testa (se i laterali tendono a gonfiarsi, utilizza delle mollette per tenerli schaicciati fino a quando non saranno asciutti).

Ora, con l’aiuto di un pettine a denti larghi, applica il gel nella restante capigliatura dandogli la direzione che preferisci.

Prima che si asciughi del tutto il gel spruzza una generosa quantità di lacca!

wet look
wet look medio
wet look corti
wet look

Chi sono

Newsletter

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo