Anni 20, moda capelli…. e i grandi cambiamenti!

Gli uomini erano al fronte e le donne, di tutte le classi sociali, dovettero sostituirli nelle loro mansioni.. cominciarono a guidare autobus, a lavorare negli uffici ed in fabbrica.
Abiti sontuosi, corsetti e acconciature complesse lasciarono il posto ad abiti sempre più comodi e capelli sempre più corti.
E poi, una fatalità lancio la moda del capello corto!

 

“La moda riflette sempre i tempi in cui vive, anche se, quando i tempi sono banali, preferiamo dimenticarlo.” Coco Chanel

 

Coco Chanel che in quegli anni era molto conosciuta e imitata, si bruciò accidentalmente i capelli con un fornello così decise di tagliare ciò che restava dando il via alla moda del bob!

Gli anni 20 erano anche gli anni delle “flapper” giovani donne disinvolte e sensuali che erano solite bere alcolici e fumare.

Abiti a vita molto bassa, perline e piume ondeggiavano nelle sale da ballo tra un charleston e un fox-trot. Molto spesso questi abiti erano coordinati con fasce e piume tra i capelli.

I saloni di acconciature divennero un luogo di ritrovo di donne, che tra una chiacchiera e un’altra, si facevano modellare il nuovo look con onde armoniose che incorniciavano il volto.

 

 

onde capelli anni 20
anni 20 moda capelli

Un altro must di quegli anni era la frangetta che doveva essere corta sopra le sopracciglia e dritta.

Gli accessori per capelli più in voga erano le headband-gioiello; fasce arricchite da perle e pizzo.

Ma non c’era donna che non indossasse il cappello a cloche… perfetto con il carré.

Per chi non osava tagliare i capelli era stato ideato lo chignon-charleston; un raccolto sofisticato con chignon e onde.

capelli moda anni 20
onde capelli anni 20

Chi sono

Newsletter

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo